novembre 2014
OTTOBRE 2014
SETTEMBRE 2014
LUGLIO
giugno
MAGGIO
APRILE
MARZO 2014
FEBBRAIO 2014
GENNAIO 2014
DICEMBRE 2013
NOVEMBRE 2013
OTTOBRE 2013
SETTEMBRE 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
MAGGIO 2012
APRILE 2012
MARZO 2012
FEBBRAIO 2012
GENNAIO 2012
DICEMBRE 2011
NOVEMBRE 2011

h 18:30  -  Presentazione libro con Autore
L’Associazione Angolana Njinga Mbande e Casa de Angola in Italia presentano:

VOCI NELLA SANZALA

Di Uanhenga Xitu, tradotto da Natalia Sabatino e a cura di Matias Mesquita.

Questa iniziativa si inserisce nel progetto Mukanda, nato per sostenere gli studenti universitari angolani.
Quella di Kahitu, “paralitico fin dall’infanzia” che “da quando era nato non era mai stato in piedi”, è la triste storia di un ragazzino dotato di grande intelligenza, che nonostante l’impossibilità di frequentare la scuola, impara a leggere e scrivere da autodidatta. Il suo disagio fisico gli rende impossibile condurre una vita normale; non potendo andare a scuola, frequentare i suoi coetanei né aiutare la sua famiglia con il lavoro nei campi, o raggiunta l’età adulta, spostarsi a Luanda per cercare lavoro, Kahitu cerca di trovare il modo di ritagliarsi comunque un posto nella società della sanzala.

Previous postNUOVE TENDENZE CON IL TRILLO Next postARTIMULTIPLEINDISCIPLINATE