copertina1
novembre 2014
DICEMBRE 2013
NOVEMBRE 2013
Dicembre 2012
novembre 2012
DICEMBRE 2011
NOVEMBRE 2011

FESTIVAL DELLA LEGALITÀ

A cura di “Il Gomitolo Perduto” ONLUS, con il patrocinio del Comune di Firenze, il contributo di Unicoop Toscana

h 19:00 Incontro con gli Autori

Nell’ambito del Festival della Legalità, a cura dell’associazione culturale Il Gomitolo Perduto, l’associazione culturale La Nottola di Minerva presenta

L’ECOCRIMINALITA’ OGGI. TRA PREVENZIONE E NUOVE PROPOSTE

Intervengono Duccio Bianchi, Presidente ASM Pavia,  Antonio Pergolizzi, coordinatore Osservatorio Ambiente e Legalità di Legambiente
Coordina Don Andrea Bigalli, referente di Libera Toscana

Ambiente naturale, biodiversità, ecomafie, ecosistema, inquinamento, mobilità sostenibile, protezione ambientale, sviluppo sostenibile, tutela del territorio, violazioni ambientali – queste solo alcune delle parole chiave su cui verterà questo interessante confronto sul tema dell’ecocriminalità.

Duccio Bianchi, consulente e ricercatore in materia di pianificazione ambientale e analisi del ciclo di vita, è stato membro di commissioni nazionali in materia ambientale, coordinando la redazione di numerosi studi e piani di gestione dei rifiuti. Dal 1984 è Socio fondatore di Ambiente Italia, di cui ha curato il rapporto annuale, oltre a coordinare la redazione del rapporto Ecosistema Urbano di Legambiente. Durante la collaborazione con APAT e Osservatorio Nazionale Rifiuti, ha redatto i rapporti annuali sulla gestione dei rifiuti, che sono convogliati nella pubblicazione de Il riciclo eco-efficiente: performance e scenari economici, ambientali ed energetici. Nel corso dell’incontro condividerà con il pubblico la sua esperienza diretta, proponendo una case history su un caso significativo di smantellamento di un reato eco-criminale.

Antonio Pergolizzi, giornalista, scrittore e coordinatore dal 2006 dell’Osservatorio ambiente e legalità di Legambiente, offrirà ai presenti una panoramica sull’attività di ricerca, analisi e denuncia sul fenomeno delle ecomafie, che porta avanti sin dal 1994 con l’elaborazione di dossier e documenti informativi, di proposte politiche, di iniziative pubbliche e campagne di mobilitazione a difesa dell’ambiente e della salute dei cittadini. Infatti, tramite l’Osservatorio ogni anno redige Ecomafia, il Rapporto annuale che raccoglie le storie e i numeri della criminalità ambientale ed è stato uno dei curatori del Dizionario Enciclopedico delle Mafie in Italia. Ha inoltre pubblicato Toxicitaly. Ecomafie e capitalismo: gli affari sporchi all’ombra del progresso, dedicato ai ‘mercanti di veleni’ e alla gestione illegale dei rifiuti.

Previous postFESTIVAL DELLA LEGALITÀ: LE RIVOLTELLE Next postFESTIVAL DELLA LEGALITÀ: MIATRALVIA