novembre 2014
OTTOBRE 2014
SETTEMBRE 2014
LUGLIO
giugno
MAGGIO
APRILE
MARZO 2014
FEBBRAIO 2014
GENNAIO 2014
DICEMBRE 2013
NOVEMBRE 2013
OTTOBRE 2013
SETTEMBRE 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
MAGGIO 2012
APRILE 2012
MARZO 2012
FEBBRAIO 2012
GENNAIO 2012
DICEMBRE 2011
NOVEMBRE 2011

Estate Fiorentina 2017
h 21:30 Teatro

FELTRINELLI, UNA STORIA CONTRO
Vita e morte di un miliardario anarchico

Testo e regia: Mauro Monni
Musiche: Marco Lamioni
Luci: Luigi Nebbiai
Aiuto Regia: Giovanni Palanza
Voce Fuori Campo: Andrea Mitri

Il monologo racconta la storia italiana dal dopoguerra ai primi anni ‘70 vista attraverso gli occhi e l’impegno politico di Giangiacomo Feltrinelli, fondatore dell’omonima casa editrice.
Scopriremo come sono nati capolavori quali il “Dottor Zivago” e “Il Gattopardo” e quanto siano state avventurose le loro pubblicazioni; di come Giangiacomo si avvicini alla realtà cubana quasi per caso arrivando poi ad esserne coinvolto a tal punto da decidere di tentare una rivoluzione popolare anche in Italia. Infine rivivremo gli anni bui del periodo delle stragi di stato e degli anni di piombo, e soprattutto il tragico evento di Piazza Fontana con la conseguente clandestinità di Feltrinelli stesso – accusato ingiustamente di esserne stato il mandante – fino all’epilogo della sua, ancor oggi, misteriosa morte.
Nel 2011 “Feltrinelli, una storia contro”, spettacolo che nel frattempo ha superato le 240 repliche, ha rappresentato l’Italia al ‘Festival Internazionale de Teatro’ de La Habana a Cuba.
Rappresentante per l’Italia al 14° Festival Internazionale de Teatro de la Habana 2011, Cuba, vincitore migliore Regia al Premio Calandra 2013, secondo classificato Festival Fratelli Cervi 2010, vincitore secondo premio Festival Stella d’Argento 2006, finalista Concorso opere teatrali Oltreparola 2007.

Mauro Monni. Attore, autore, regista e formatore vive e lavora a Firenze.
Presidente dell’Associazione Culturale SINE QUA NON, da anni collabora con alcune riviste culturali pubblicando racconti e romanzi di narrativa. Nel 1995 ha vinto il secondo premio al Concorso letterario ‘Livio Paoli’ col romanzo “Se ricominciare è una questione di scelte” ottenendo un rilevante successo di critica. Nel 2005 è uscito il suo romanzo “Visto da qua (il cielo è ancora più blu)” del quale uscirà una nuova edizione aggiornata e rivisitata. Nel 2014 è uscito il suo ultimo racconto: “13 agosto 1944” realizzato per la Regione Toscana e il Comune di Campi Bisenzio. È fondatore e Direttore Artistico di Improvvisarzana, scuola di avviamento all’Improvvisazione Teatrale di Sarzana (SP).
Dal 2009 è collaboratore e formatore per MIUR, Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca per il quale ha organizzato corsi e seminari in tutta Italia.
Formatore presso la facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Firenze.
Dal 2015 è regista e formatore per la manifestazione annuale “Palermo chiama Italia” per anniversario strage di Capaci, realizzata in collaborazione con la RAI.
Formatore presso le Case Circondariali di Prato e Firenze.
Ideatore del format “Disegna e conosci” destinato ai bambini dell’Ospedale pediatrico Meyer di Firenze.

Previous postPARLA CON I MURI Street Art Festival + SCANDALOSOBRIO in concerto Next postMARIANNE LEONE SULL'ARNO – Jesse