novembre 2014
OTTOBRE 2014
SETTEMBRE 2014
LUGLIO
giugno
MAGGIO
APRILE
MARZO 2014
FEBBRAIO 2014
GENNAIO 2014
DICEMBRE 2013
NOVEMBRE 2013
OTTOBRE 2013
SETTEMBRE 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
MAGGIO 2012
APRILE 2012
MARZO 2012
FEBBRAIO 2012
GENNAIO 2012
DICEMBRE 2011
NOVEMBRE 2011

h 18:00 Presentazione libro con Autore

MONI
MdS  Editore

Di e con Anna Granata
Intervengono: Gea Brown, sound artist; e Silvia Belli, editor di MdS editore.
Anna Granata suonerà alcune parti del radiodramma tratto dall’omonimo romanzo.

A due anni dall’uscita del suo ultimo lavoro discografico, “Re-Edith”, Anna Granata, cantante e compositrice, si propone in una veste nuova: quella di scrittrice. Il suo romanzo “Moni” racconta una parte del percorso di vita di un musicista. Una storia che si compone, tassello dopo tassello, attraverso gli eventi che gli accadono intorno: perché Moni si costruisce grazie alle esperienze e agli incontri con le persone e gli animali, senza differenza di specie: la sua sensibilità verso la natura è infatti una parte essenziale del suo esistere che si concretizza nella ricerca di una moralità laica rispettosa di ogni forma di vita. I suoi compagni sono indifferentemente umani o animali, deviano il suo percorso, segnato da una sensibilità emotiva molto forte, il dolore di un amico e quello di un cinghiale morente al bordo di una strada, la gioia di un incontro o il primo volo di un piccione salvato al prezzo di lunghe e amorevoli cure.
Il romanzo è anche la storia della ricerca di una pace interiore che sfugge, inesorabilmente, turbata da una voce potente che proviene da dentro di lui, a causa di un’attitudine schizoide. Moni l’ha chiamata “Presenza” ed è la sua voce, talvolta materna e talvolta crudele, che ci accompagna nella caduta progressiva del personaggio. Malgrado il diverso canale espressivo Anna Granata non ha rinunciato alla consueta forte sensibilità, dando vita a un personaggio complesso e sfaccettato che diventa, nel corso della lettura, vicino e familiare.

Previous postFIRENZE SUONA #DOWNTOWN Next postAPO SUMBO: Cena + Spettacolo