copertina1
novembre 2014
DICEMBRE 2013
NOVEMBRE 2013
Dicembre 2012
novembre 2012
DICEMBRE 2011
NOVEMBRE 2011

Elda Torres, critico e curatore presenta:

NEOFIGURAZIONI – STEFANO LANUZZA

Dall’8 al 28 ottobre 2016

La serie pittorica di Stefano Lanuzza  “Somiglianti al proprio ritratto” propone cinquanta ritratti che lo stesso autore definisce “Galleria di personaggi noti e meno noti, fiorentini e… anche no”.
Scrittori, poeti, drammaturghi, filosofi con i quali – tra quelli viventi – l’autore in molti casi ha rapporti di amicizia. I formati scelti sono ridotti, i colori acrilici, le tecniche miste. Le espressioni sono state ricavate da immagini fotografiche: per ogni fotografia, un RITRATTO che coglie l’espressione facciale d’una condizione emotiva o d’uno stato d’animo,  in qualche modo caratterizzante.
La pittura di Lanuzza si evidenzia per l’uso dei rossi, dei neri, degli ori, per la presenza di personaggi sospesi in un’atmosfera onirica che riconduce al mondo notturno, con prospettive e sfondi che presentano elementi fra loro contrastanti. Le sue elaborazioni grafico-pittoriche riescono a cogliere il nascosto, il sottostante, il non evidente, quanto si muove sotto il razionale. Stesso interesse verso quanto c’è di irregolare si manifesta negli argomenti dei libri di Stefano Lanuzza, scrittore oltre che artista figurativo. Al suo attivo numerosi testi di letteratura. Tra le pubblicazioni recenti: Caos e così sia. Vere storie scellerate, 2016; Céline  testimone dell’Europa, 2016; L.-F. Céline. La parola irregolare, 2015;  Maledetto Céline, 2010. Tra le esposizioni: l’importante Personale al Museo d’Arte moderna Gazoldo degli Ippoliti, Mantova, 1999.

http://www.amaci.org/gdc/dodicesima-edizione/neofigurazioni-stefano-lanuzza

Inaugurazione sabato 8 ottobre