APRILE
MARZO 2014
FEBBRAIO 2014
GENNAIO 2014
DICEMBRE 2013
NOVEMBRE 2013
OTTOBRE 2013
SETTEMBRE 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
MAGGIO 2012
APRILE 2012
MARZO 2012
FEBBRAIO 2012
GENNAIO 2012
DICEMBRE 2011
NOVEMBRE 2011

Ciclo dedicato ai film tratti dalle opere di Philip K.Dick

Snobbato e sottovalutato in vita, Philip K. Dick venne ampiamente rivalutato post-mortem sia in patria sia in Europa.  In Francia e in Italia negli anni ottanta divenne un vero e proprio scrittore di culto. Prevalentemente attivo nell’ambito della narrativa fantascientifica, Dick fu un autore postmoderno precursore del cyberpunk e, per certi versi, antesignano dell’avantpop. Temi centrali dei suoi visionari romanzi furono la manipolazione sociale, la simulazione e dissimulazione della realtà, la comune concezione del “falso”, l’assuefazione alle sostanze stupefacenti e la ricerca del divino.
Il Caffè Letterario ripropone alcuni dei più grandi film ispirati all’opera del più grande scrittore di fantascienza di tutti i tempi.

 

Lunedì  4 febbraio 2013 alle h 21:30

BLADE RUNNER
Di Ridley Scott. Con Harrison Ford, Rutger Hauer, Sean Young, Edward James Olmos, M. Emmet Walsh. Fantascienza. Usa 1982. 117’
Tratto dal romanzo: il cacciatore di androidi, scritto nel 1968. In una Los Angeles piovosa e sovrappopolata, il poliziotto Deckard (Harrison Ford), dell’unità Blade Runner, viene richiamato in servizio. La sua specialità è l’eliminazione di esemplari insubordinati di “replicanti”, androidi destinati al lavoro nelle colonie spaziali.

Lunedì  11 febbraio 2013 alle h 21:30

ATTO DI FORZA
Di Paul Verhoeven. Con Arnold Schwarrzenegger, Rachel Ticotin, Sharon Stone, Ronny Cox, Michael Ironside.  Fantascienza. USA 1990. 113’
Tratto dal racconto Ricordiamo per voi. Douglas Quaid è perseguitato da un sogno ricorrente su un viaggio su Marte. Rendendosi conto tuttavia che la sua fantasia non potrà mai essere realizzata, si rivolge alla Rikord, una società specializzata nell’impiantare falsi ricordi nella mente umana. Quail si sottopone all’operazione, ma durante l’impianto quelli della Rikord scoprono che la mente di Quail è stata manipolata e che l’uomo è stato effettivamente su Marte.

Lunedì  18 febbraio 2013 alle h 21:30    

MINORITY REPORT
Di Steven Spielberg. Con Tom Cruise, Samantha Morton, Max Von Sydow, Colin Farrell, Peter Stormare. USA 2002. 112’
Liberamente tratto dal racconto omonimo, noto  in italiano come Rapporto di minoranza.
Siamo nel 2054, a Washington, dove è stato messo a punto un sistema capace di prevedere i crimini, dunque di prevenirli, attraverso le capacità paranormali di tre umani particolarmente dotati.

Lunedì  25 febbraio 2013 alle h 21:30

UN OSCURO SCRUTARE
Di Richard Linklater. Con Rory Cochrane, Robert Downey Jr, Mitch Baker, Keanu Reeves, Sean Allen. USA 2006. 100’
Fedele al romanzo omonimo, considerato uno dei capolavori dello scrittore. In un futuro imprecisato, in California, si diffonde una nuova sostanza stupefacente, potentissima, chiamata “Sostanza M.”. Bob Arctor, agente infiltrato della narcotici, interpretato da  Keanu Reeves, vive alla giornata insieme ad altri tossicodipendenti. La situazione si complica quando la Sostanza M lo porta gradualmente a una vera e propria schizofrenia, causata dalla progressiva separazione dei due emisferi cerebrali.